Narconon Astore
 Tipi di droghe

ketamina

KetaminaDroghe come la ketamina, che sono state inizialmente sviluppate come anestetici generici nella chirurgia, distorcono la percezione della vista e dei suoni e producono sensazioni di distacco – dissociazione – fra l’ambiente e se stessi. Ma questi effetti di alterazione mentale non sono allucinazioni. PCP e ketamina sono perciò più giustamente noti come “anestetici dissociativi”. Il destrometorfano, una medicina contro la tosse molto diffusa, se presa in dosi elevate può produrre effetti simili a quelli di PCP e ketamina.

Le droghe dissociative agiscono alterando la distribuzione del neurotrasmettitore glutamato attraverso il cervello. Questo neurotrasmettittore è coinvolto nella percezione del dolore, nella risposta all’ambiente esterno e nella memoria. PCP è considerata la tipica droga dissociativa e la descrizione dell’azione e degli effetti del PCP che viene fatta in questa ricerca può essere in gran parte applicata alla ketamina ed al destrometorfano.

Come risolvere la dipendenza da ketamina

Info e consulenze immediate: tel. 800 18 94 33

info@narconon.it

dipendenza da ketamina

Essendo una sostanza con un forte potenziale psichedelico, il rischio principale è quello di non riuscire a tornare più con i piedi per terra, creando in questo modo un distacco sempre più forte dalla realtà.
Superare un dosaggio minimo rischia di essere terribilmente pericoloso. Anche qui vale la pena ricordare che è sconsigliabile assumere sostanze che modificano la mente. Quello che rischiereste, infatti, è un bene prezioso: la vostra intelligenza e la vostra visione del mondo.
Per personalità particolarmente fragili è ancora al viaggio e ai fantasmi che a volte si incontrano.

Come risolvere la dipendenza da ketamina

Per ulteriori informazioni: tel. 800 18 94 33

info@narconon.it

astinenza da ketamina

Inoltre, un uso continuato della ketamina porta anche ad alcuni disturbi fisici, come difficoltà nella digestione e nell’urinare, oltre che a problemi di memoria. È estremamente pericoloso usare ketamina contemporaneamente ad altre sostanze (alcol, barbiturici, eroina): si rischia un collasso cardiorespiratorio.
Spesso durante e dopo l’utilizzo vi è un forte senso di nausea, alcuni consigliano di non mangiare per alcune ore prima e dopo l’assunzione. Dal momento che questa sostanza provoca la perdita di CONTROLLO del corpo è assolutamente sconsigliato mettersi alla guida di qualsiasi mezzo di locomozione (auto o moto che sia) e avventurarsi in tutto ciò che necessita una minima capacità di coordinazione dei movimenti (nuotare, correre in luoghi pericolosi, arrampicarsi o sporgersi…).

Come risolvere la dipendenza da ketamina

Informazioni e contatti: tel. 800 18 94 33

info@narconon.it

In primo piano

droghe e dipendenza

siti correlati